Cerete

Ragazzina dispersa, ancora ricerche

"Nessuna traccia. Anche i droni non individuano nulla". Lo hanno riferito i vertici della Prefettura di Brescia in merito alle ricerche di Iuschra, la 12enne autistica dispersa nei boschi di Serle da giovedì mattina. "Viva o morta rivoglio mia figlia", ha detto il padre della giovane bengalese. Il numero dei soccorritori è diminuito rispetto ai giorni scorsi. "Ci sono squadre specialistiche, stanno passando in zone già controllate. Il sottosuolo di Serle è stato controllato completamente senza risultati", ha spiegato Walter Togni il referente della Prefettura di Brescia che coordina le ricerche.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie